domenica 3 febbraio 2019

Quei 20 Giochi più attesi del 2018: Risultati

Ed è già Febbraio

Stavo aspettando il fantomatico Direct di Gennaio,  per avere una lista di più attesi per quest'anno (considerando che il più atteso di tutti l'ho già finito settimana scorsa). Ma c'è stato solo un video dedicato agli indie che certo ha presentato il nuovo titolo di Image & form, ma manca altra ciccia. Se entro fine febbraio (mese in cui non attendo nulla) non apparirà nulla all'orizzonte magari la ridurrò a 10 giochi e 10 film (e anche lì ne avrò già visti 3 per farne 20).

Ma oggi tiro le somme sui 20 attesi dell'anno scorso. Come nel 2017, listone semplicissimo!

  • Red Dead Redemption 2 -  giocato, recensito, va finito!
  • Dragon Ball FighterZ - Preso su PS4, mollato causa internet, ripreso su Nintendo Switch, giocato.
  • Secret of Mana - giocato, non finito, buggatino.
  • Fe - Pila della vergogna.
  • Kirby Star Allies Giocato, finito, recensito, mancano i DLC.
  • Detective Pikachu - Giocato, finito, recensito, riso parecchio.
  • Ni no Kuni 2 Il Destino di un regno- Giocato, finito, recensito.
  • The Witch and the Hundred Knight 2 - Pila della vergogna digitale
  • A Way Out - Pila della vergogna digitale
  • Vampyr Comprato al d1- Pila della vergogna digitale
  • Marvel's Spider-Man Comprato, finito,recensito, amato, cuoricini vari.
  • Concrete Genie- Rimandato al 2019
  • The World Ends with You- Final Mix Comprato al d1- Pila della vergognissima
  • Yoshi (Titolo provvisorio) Rimandato al 2019
  • God of War Fatto solo il prologo, preso al d1, Pila della  Vergogna (primo recupero spero)
  • Kingdom Hearts III Rimandato al 2019- Già finito <3
  • The Walkind Dead: Final Season Saltato per chiusura Telltale, lo prenderò una volta completo.
  • Catherine Fullbody Rimandato 2019
  • My Hero Academia  One's Justice Giocato, finito.
  • One Piece World Seeker Rimandato 2019
Titoli rimandati al 2019 5/20
Titoli Ottenuti (comprati,prestati,ecc) 14/15
Titoli giocati: 6+1/15
Titoli in corso: 1/15
Titoli abbandonati:1/15
Pila della Vergogna:  6/15

Alla fine questi listoni servono solo come reminder, nei 10 più belli del 2018, solo 3 di questi 20, dato che tutti gli altri sono stati annunciati /giocati dopo la stesura della lista. Quindi da un lato meglio non aver ancora buttato giù quelli del 2019, no?



martedì 1 gennaio 2019

Tutte le Top 2018

Un Articolo unico per postarle tutte

Da bravo pesaculo, prima di iniziare la terza ed ultima stagione di Una Serie di Sfortunati Eventi, inauguro il 2019 del blogghetto con le tre Top 9+1 del 2018.

Le ho postate su Instagram negli scorsi giorni, comode e senza spiegazioni. Qui aggiungo qualche  menzionato speciale, giusto per  impiegare qualche minuto in più.

Serie TV

Come ho già scritto su Instagram, ho visto molte meno serie del previsto quindi è molto difficile arrivare a più di dieci entry. Ho dedicato l'intero 2018 al rewatch di Will & Grace, seguendo solo alcune delle nuove serie.


È stato l'anno della cancellazione di The Last Man on Earth (Vaffanculo), della conferma di The Good Place, del fuori da ogni logica Romolo & Giuly e  ovviamente di Sabrina e Ducktales. Ma a vincere è sempre quel maledetto cavallo. Con un episodio Sei  FE-NO-ME-NA-LE.
E c'è ancora gente che dice BoJack Horseman sia sopravvalutato ( o che ha perso mordente).


Film


Qui invece pensavo di essere abbastanza sicuro, fino al 3 dicembre infatti, se la sarebbero giocata L'Isola dei Cani e  Infinity War. Invece  è uscito Un Nuovo Universo,  e le mie certezze sono collassate.


Una bomba devastante che mi ha fatto dimenticare quell'obbrobrio fermo al 2000 chiamato Venom, e quella schifezza di Grindelwald.
Menzione speciale per L'Uomo che Uccise Don Quixote, che per un pelo non è riuscito ad entrare in top, e per Tre Manifesti, Disaster Artist ed Il Filo Nascosto perché in America sono usciti nel 2017.




In tutto questo devo ancora vedere First Man.

Videogames

Allora, solite premesse, mi mancano God of War, Celeste e Hollow Boy (due su tre comprati, il terzo gratis con il Live Gold di Gennaio) e sul primo conto di mettermici prima di Kingdom Hearts III (o almeno ci spero). Per i lresto è stato un buon 2018,  meno ricco del 2017 di gioconi nelle mie corde, e quindi più facile da mettere in classifica.




Qualche menzione speciale di rito: Katamari Damacy Reroll, Dragon Ball FighterZ e quella mattata assurda di Super Seducer, talmente matto da uscire con un secondo capitolo a distanza di 5 mesi che al suo interno annuncia la lavorazione del terzo.
Nel mezzo The Messenger, che mi ha stregato sia per i lconcept sia per i dialoghi, non vedo l'ora esca il DLC quest'anno.



Spero di tornare a breve con il resoconto dei giochi attesi (con conseguente nuova lista!)



lunedì 10 dicembre 2018

Qualche teoria sul futuro dell'MCU

Oh madonna è passato quasi un anno dall'ultimo post.


Avevo  imbozzato una cosuccia ad Aprile, ma poi non l'ho terminata.
Puntuale come ogni dicembre però, riesumo il blogghetto per fare qualche considerazione Geek sull'anno (di cacca) appena trascorso.
Se  dal punto di vista personale  è andato praticamente tutto a schifo, fortunatamente il mio lato media-fantasy  ha vissuto grandi emozioni.
Se voglio aspettare ancora un paio di settimane prima di  presentarvi i resoconti filmici e  videoludici, questo post  mi serve  per tenere traccia di qualche idea che m'è venuta ragionando sul futuro del MCU.



Cosa succederà dopo End Game, dopo l'addio forzato di Gunn, l'acquisizione di Fox e dopo le rivelazioni degli scorsi giorni su Far from Home?

Queste sono le mie ipotesi

Iron Man


Tony, il fulcro dell'MCU, il cuore pulsante dell'universo di Feige, grazie ad un Downey Jr  perfetto per il ruolo. Talmente perfetto che  continuo a essere convinto non verrà fatto fuori. Questo non vuol dire che continueremo ad avere Tony nell'armatura di Iron Man però.
Secondo me, un po' alla Goku, Tony si sentirà la calamita che attrae tutte le minacce sulla terra, deciderà di partire per lo spazio (con Pepper?) magari con qualche ragazzo dell'università vista in Civil War? Una specie di Fondazione Futuro, per scoprire cosa c'è nella galassia oltre la terra.

Certo, vorrei prima capire perché Nebula lo abbia abbandonato a se stesso, ma per quello c'è tutto il resto del film.

Captain America


Steve Rogers è l'altro che tutti danno per già morto. Vuoi perché Chris ha detto addio allo scudo con un Tweet,  vuoi perché il personaggio dovrebbe aver finito il suo percorso. Ma i Russo durante un recente Q/A han detto di non aver finito con Steve. Troll o meno, anche qui son sempre stato contro la morte del capitano. Io non metto in dubbio che dopo End Game Steve non sarà più Captain America. Mollerà lo scudo,  magari  ad uno tra Bucky e Falcon, e (ora la sparo grossissima) diventerà il capo del nuovo Shield. E ora mi chiederete "E Fury?" ci arriviamo dopo una piccola tappa ad Asgard.

Thor


Il figlio di Odino è al momento l'eroe più forte (secondo forse solo a Captain Marvel) ma  è anche quello che ha perso più di tutti. Inoltre a mio parere sarà quello che più si sentirà in colpa per aver fallito l'assalto a Thanos. Ma  dopo End Game? Credo fortemente Thor  ricreerà Asgard, sacrificando i suoi poteri o la sua essenza- e sparendo temporaneamente.
Questo magari potrebbe riportare sullo schermo Natalie Portman per un paio di film su Thor- Jane Foster?


Spider-Man (e Mysterio)


Peter è già più complicato da prevedere, soprattutto dopo i primi scorci della trama di Far From Home. Come per gli altri eroi posso solo fare delle ipotesi, oltre alla sicurezza che in un modo o nell'altro tornerà dalla morte. Le sparo tutte di seguito: Tony non ci sarà fisicamente, ma come voce all'interno della nuova Spider-suit (ok forse l'avrei dovuto scrivere nel paragrafo di Iron Man); Peter sappiamo già partirà per l'Europa e non si porterà il costume, forse ha qualche dubbio sull'essere Spider-man? Verrà contattato da Fury, perchè gli Elementali stanno attaccando Venezia (?)- ecco qui inizio a vagare col pensiero, Fury non sarà più nello Shield, ma avrà una sorta di gruppo (tipo i Secret Warriors) di cui faranno parte Maria Hill, Peter e per l'appunto anche la new entry Mysterio. Ed ecco il motivo della Stealth Suit.
L'altra cosa che è venuta fuori parlando con Luca, è che Mysterio stesso potrebbe creare un enorme illusione per tutto il film (elementali compresi) ed essere il nemico finale dopo un rapporto da fratelli d'arme con Peter.


Wanda e Visione


Qui me la sbrigo velocemente.
Serie Tv, otto episodi con minacce minori, vita di coppia dei due, magari il matrimonio, poi lentamente la pazzia di Wanda, focus sui poteri (andando più nello specifico) finale coi gemelli e  chiusura con qualche dubbio sulla realtà-finzione del tutto.
Avrebbero tutti i miei soldi dell'abbonamento a Disney +.

Loki


Se su Disney + ci fosse solo Loki, farei comunque l'abbonamento. 
Questo vi serve da indizio per  capire quanto ho voglia di vedere Tom Hiddleston al centro dell'attenzione.  Allora, Loki è morto. Per la... terza volta. "Non ci saranno resurrezioni questa volta" ha detto Thanos. e se ci fossero Reincarnazioni? La mia speranza e che la serie veda diversi Loki, il bambino, la donna, per poi tornare nei panni di Tom. Ci spero fortissimo, magari con qualche apparizione di Strange o dello stesso Thor.

I Guardiani

Che diavolo hai fatto disney...

Questo è il punto che più mi fa male. Se prima dell'allontanamento di Gunn ero sicuro che i Guardiani avrebbero impiegato il terzo capitolo a cercare di resuscitare Gamora ora non ho alcuna idea su quello che succederà. La produzione è congelata, il regista ancora non c'è, e la certezza che venga usata anche solo la sceneggiatura di Gunn non mi ha ancora convinto a pieno. Chi mi conosce sa benissimo che sono dalla parte del regista, e che il primo guardiani è tra i miei film preferiti di sempre (top 5). Detto questo, credo vedremo ancora star Lord e gli altri, ma  non sarà la stessa cosa- una nuova formazione, sotto un altro nome? Magari con Nova, Captain Marvel e qualche altro eroe cosmico più serio?
Si vocifera pure una serie solo su Rocket e Groot, ma davvero al momento brancolo completamente nel buio.


E boom, per ora è tutto, vediamo se succede altro da qui al 24 Aprile.
Ci ribecchiamo  tra un paio di settimane con gli articoli riepilogativi del 2018.



domenica 21 gennaio 2018

I 20 videogiochi che attendo di più in questo 2018

 Ehi dai, credo di aver fatto in tempo.


Quest'anno voglio andare ancora più veloce, quindi dato che quest'articolo servirà solo come reminder per venti titoli che vorrei giocare in questo 2018, vi troverete davanti un elenco sterile con solamente il livello d'attesa (su una scala da 1 a 5), tanto per  dettagli vari potete sempre andare su ilovevg.it. Sperando di migliorare ulteriormente il bilancio (qui trovate quello del 2017).
Non inserirò remake o remastered (anche se le ricomprerò) di giochi che ho già completato ( Bayonetta, Donkey Kong, Hyrule Warriors e Shadow of the colossus) tranne due sole eccezioni (che giustificherò). Inoltre non inserirò titoli di cui manca anche il teaser trailer (Metroid 4, Pokémon) tanto sicuramente avranno spazio nei più attesi dell'E3.

Iniziamo subito

  • Red Dead Redemption 2 - PlayStation 4, Xbox OneL'unico rimandato della lista 2017, Livello d'attesa 3,5/5
  • Dragon Ball FighterZ - PlayStation 4, Xbox One, PC 26 Gennaio
    Il primo titolo "grosso" di questo 2018 , Livello d'attesa 4/5
  • Secret of Mana - PlayStation 4 15 Febbraio
    L'occasione adatta per recuperarlo, Livello d'attesa 3,5/5
  • Fe - PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch, PC 16 Febbraio
    Uno degli indie che più attendo quest'anno, Livello d'attesa 4/5
  • Kirby Star Allies - Nintendo Switch 16 Marzo
    Il Debutto di Kirby su Switch, Livello d'attesa 3/5
  • Detective Pikachu - Nintendo 3DS , 23 Marzo
    Potrebbe essere sia un capolavoro che una merdata Livello d'attesa 3/5
  • Ni no Kuni 2 Il Destino di un regno PlayStation 4, PC 22 Marzo
    Se non viene rinviato ancora, Livello d'attesa 3,5/5
  • The Witch and the Hundred Knight 2 PlayStation 4, 30 Marzo 
    Sperando ci sia anche Metallia, Livello d'attesa 2,5/5
  • A Way Out PlayStation 4, Xbox One 23 Marzo
    Dopo lo sclero ai VGA, il dev si è guadagnato i miei soldi. Livello d'attesa 3/5
  • Vampyr PlayStation 4, PC, Xbox One Primavera 2018
    Il nuovo titolo Dontnod saprà conquistarmi? Livello d'attesa 2/5
  • Marvel's Spider-Man PlayStation 4 2018
    Il titolo che più attendo in questo 2018 Livello d'attesa 6/5
  • Concrete Genie PlayStation 4 2018
    Tanta atmosfera che mi ha stregato in un singolo trailer Livello d'attesa 3/5
  • The World Ends with You- Final Mix Nintendo Switch 2018
    Il mio titolo preferito per DS torna su Switch con nuovi contenuti. Di che cazzo parliamo? Livello d'attesa 4/5
  • Yoshi (Titolo provvisorio) Nintendo Switch 2018
    Se magari si svegliano a dirci il titolo... Livello d'attesa 3/5
  • God of War PlayStation 4 2018
    Qui invece manca la data... Livello d'attesa 2,5 /5
  • Kingdom Hearts III PlayStation 4 Xbox One 2018
    Qui pure aspettiamo la data, salvo ulteriori rimandi. Livello d'attesa 4,5/5
  • The Walkind Dead: Final Season PlayStation 4, Xbox One, PC 2018
    Nell'attesa di un trailer di The Wolf Among Us 2 Livello d'attesa 3/5
  • Catherine Fullbody PlayStation 4 2018
    Stessa motivazioni di TWEWY, uno dei miei giochi preferiti in assoluto, torna con nuovi contenuti. Livello d'attesa 4 /5
  • My Hero Academia Game Project (Titolo EU Provvisorio di One's Justice) PlayStation 4 , Nintendo Switch 2018Non è un musou, non ci sarà Mirio, ma lo prenderò comunque perchè è MHA Livello d'attesa 2/5 
  • One Piece World Seeker PlayStation 4 2018
    Nella speranza no nsi riveli una super porcata, Livello d'attesa 2/5

Le scommesse su come andrà questo 2018 si aprono ufficialmente ora.





lunedì 15 gennaio 2018

Quei 20 Giochi più attesi del 2017: Risultati



Rieccomi con il secondo articolo di Gennaio, come promesso.
La classifica dei film non mi ha portato via molto tempo, e sono riuscito anche a recuperare due degli esclusi (The Greatest Showman e Coco, amandoli entrambi) ma  dato che Amazon Prime Video mi ha finalmente portato in italia tutte le stagioni di Parks and Recreation, non avrò tempo per fare quello dedicato alle serie TV.

Rinnoviamo l'appuntamento con quanti dei venti giochi che mi ero prefissato di giocare nel 2017, ho effettivamente comprato, finito, portato a termine  e recensito o quelli che son finiti nella pila della vergogna.

Sarò ancora una volta sintetico per poter finire in fretta.


  • Cuphead: In corso. Lo sto amando, protagonista della mia Top Geekstyle.
  • Gravity Rush 2: Giocato. Finito. Recensito.
  • Horizon Zero Dawn: Non ancora comprato
  • Persona 5: Comprato. Pila della Vergogna.
  • Seasons After Fall: Giocato. Finito. Recensito.
  • The Legend of Zelda Breath of The Wild: Giocato. Finito. Recensito. Iniziato il dlc. Amato alla follia.
  • Dragon Ball Fusions: Iniziato. Pila della Vergogna.
  • Nier Automata: In corso. Spero di finirlo.
  • Dragon Quest Heroes 2: Giocato. Finito. Recen... ehm...
  • Mario Kart 8 Deluxe: Giocato. Recensito.
  • Arms: Giocato. Recensito. Vorrei tornarci.
  • Danganronpa V3: Giocato. Finito. Sofferto. Recensito.
  • South Park Scontri di-Retti: Comprato. Pila della Vergogna.
  • Splatoon 2: Giocato. Finita la storia. Spolpando il multiplayer durante gli Splatfest. Recensito.
  • Telltale's Guardians of the Galaxy: Giocati. Finiti.
  • Gridd: retroenanched: Giocato. Recensito. Amato.
  • Super Mario Odyssey: Giocato. Finito.Non recensito. In corsa verso il 100%
  • Red Dead Redemption 2: Rimandato 2018
  • Yooka Laylee: Giocato. Finito. Recensito.
  • Hellblade: Senua's Sacrifice: Giocato. Finito

Titoli rimandati al 2018 1/20
Titoli Ottenuti (comprati,prestati,ecc) 18/19
Titoli giocati: 13.5/19
Titoli in corso: 2/19
Pila della Vergogna  3/19

Nettamente meglio dello scorso anno, no? (trovate il bilancio 2016 qui)
Nel 2017 ho giocato in totale 82 titoli (compresi questi), quindi mi ritengo più che soddisfatto, sebbene non abbia potuto godere di Persona 5 o di South Park (o di Mordor 2).
Nei prossimi giorni spero di  riuscire a scrivere i 20 più attesi del 2018 (sperando di far prima del primo Dragon Ball FighterZ) ma vorrei aspettare il Nintendo Direct di Gennaio.

sabato 30 dicembre 2017

Dieci film che ho adorato nel 2017


Niente da fare. Son passati altri sei mesi e non ho toccato il blog.

L'ho fatto per una buona causa però, ho iniziato a collaborare con un altro sito (Akiba Gamers) e ho dato il 101% su ilovevg.it

Oltre al resto della mia vita che prosegue spedita con qualche intoppo qua e là.

Però non potevo esimermi dagli articoli di fine anno, quindi vi beccherete questo e i 20 giochi più attesi del 2018 (oltre al velocissimo tiriamo le somme sul 2017).

Per una top generale del 2017 potete cliccare qui. Quella dei giochi spero di pubblicarla prima  dell'articolo appena menzionato.

Oggi invece dirò due parole sui dieci titoli che più mi hanno convinto quest'anno con le solite premesse:


  • Non è una classifica, ma una lista PERSONALE di dieci titoli che mi hanno divertito e/o emozionato, se ne ho già parlato su ilovevg, troverete anche il link all'analisi.
  • Mentre scrivo questo listone, sono cinque i film che non sono riuscito a vedere per tempo: Dunkirk, Atomica Bionda, Bright, The Greatest Showman e Coco.
  • I Film sono in ordine di visione.
  • Escluso ma apprezzato tantissimo War of Planet of Apes, Logan che non è presente  nei primi dieci solo per la scelta del clone cattivo (sarebbe stato undicesimo),buon lavoro anche per il nuovo lungometraggio animato dei Puffi, per Baby Boss a cui non davo due lire,  per il King Arthur di Guy Ritchie e per Assassinio sull'Orient Express di Branagh.
  • Grandi assenti i film DC,  o meglio quasi, non ho visto Justice League e  ho recuperato solo ad inizio settimana Wonder Woman, ma non mi è piaciuto quanto gli altri dieci. Fosse stata una lista di venti film, magari...
  • Il Death Note di Netflix è una merda.

LEGO Batman- The Movie di Chris McKay



Ho amato Batman in LEGO Movie, e questo film stand alone sul crociato LEGO incappucciato non è stato da meno. Nella mia personale classifica di film DC di sempre, è al primo posto. Nonostante Geppi Cucciari rovini il personaggio di Barbara, l'elseworld LEGO è fenomenale e il film funziona alla grande. Se non lo avete ancora visto recuperatelo in inglese, o preparatevi all'Ajò più fuori luogo di sempre.
Approfondisci l'eroe mattoncino


La La Land di Damien Chazelle


Chazelle mi aveva già conquistato con Whiplash,  quindi non avevo alcuna remora per La La Land, ed infatti si è rivelato tra i film che più ho adorato quest'anno. Bello, struggente, capace di prenderti il cuore, tagliarlo in due, tritarlo, buttarlo a terra, calpestarlo, raccoglierlo, appallattolartelo e fartelo ingoiare.
E non fidatevi degli pseudo registi che lo criticano perché sotto sotto sono solo invidiosi di Chazelle.

Ah, lo scandalo degli oscar è stato indecente.


Guardians of the Galaxy Vol.2 di James Gunn


Ho speso fin troppe parole su Guardiani 2, le ultime anche nella top generale di ilovevg. Non tornerò per cui sul discorso di quanto James Gunn abbia partorito un ottimo seguito, superiore al primo grazie al primo e un intrattenimento per tutti i gusti.
Tutto il resto che ho da dire su Quill e soci.


Spider-Man: Homecoming di Jon Watts


Anche di Homecoming ho parlato in lungo e largo su ilovevg, sono contento Holland sia il terzo Spider-Man Cinematografico (e il migliore di gran lunga) sebbene ripeschi aspetti da tutti  gli uomini-ragno esistenti (strizzando più di un occhiolino  a Miles Morales). Non il migliore film sul ragno, ma il ragno migliore di tutti.
Ciao Webb e vedi di non tornare mai più.

Il vostro amichevole uomo incazzato di quartiere

Baby Driver di Edgar Wright


Fosse stata una Top 5, probabilmente Baby Driver ci sarebbe stato comunque.
Fosse stata una Top 3, probabilmente Baby Driver ci sarebbe stato comunque.
Ho amato ogni esatta inquadratura dell'ultimo lavoro di Wright. Ogni singolo attore.
Spacey sublime, prima che scoppiasse il caso mediatico in cui è stato sommerso.
Jon Hamm che manco a dirlo fa una prova attoriale della madonna.
E poi c'è Elgort, perfetto protagonista di tutta la vicenda nei panni di Baby.




Kingsman: Il Cerchio d'Oro di Matthew Vaughn



Per il sequel di Kingsman avevo aspettative altissime e, anche se non ha raggiunto l'elevatezza del primo, mi è piaciuto un sacco, ed è entrato all'ultimo nella top 10, scalzando Logan di una lenticchia grazie a Mark Strong e Julianne Moore. Lo rivedrò nel corso di Gennaio in occasione dell'uscita del bluray, ma probabilmente se si trova qui dentro è anche grazie agli esclusi.

The Meyerowitz Stories (New and Selected) di Noah Baumbach


Ed ecco qui la sorpresa, originale netflix, ma diretta da Baumbach, che al momento non mi ha sbagliato manco un film  (tra cui Giovani si Diventa, è stato co-sceneggiatore di Fantastic Mr. Fox e  di Mitty) facendomi perfino apprezzare Adam Sandler, qui alla sua (probabilmente) miglior prova di sempre. E ancora una volta facciamo il gesto dell'ombrello a chi dice che su Netflix non c'è nulla.

Blade Runner 2049 di Denis Villeneuve


Non giriamoci intorno, Blade Runner 2049 è il film che più mi ha emozionato visivamente in questo 2017. Mi fan ridere coloro che lo hanno trovato privo di contenuti , lento o ancora hanno criticato un Gosling straordinario. Ovviamente il film ha floppato (ingiustamente) ma a mio parere Villeneuve non poteva fare un lavoro migliore. 

L'analisi replicante la trovate qui.

Suburbicon di George Clooney



Suburbicon è critico, sadico, grottesco, Suburbicon sembra un film dei Cohen. Ed in parte è così dato che i due fratelli hanno collaborato alla sceneggiatura, poi messa in scena da Clooney con il suo stile da regista. Clooney che ogni film continua a migliorare il suo lavoro dietro la cinepresa, quasi quanto il prosciuttone con le braccia Matt Damon, che anno dopo anno si raffina, anche se diventa sempre più ciccio. Suburbicon mi ha intrattenuto e mi ha fatto pensare,  con i suoi personaggi sfortunati e perdenti, che tanto perfetti non saranno mai. È passato in sordina, se amate lo stile dei Cohen,  cercate a tutti i costi di vederlo.

Star Wars Episodio VIII Gli Ultimi Jedi di Rian Johnson




Mi sono rotto il cazzo.
Probabilmente  nel 2018 diventerò ancora più intollerante verso certi commenti. I gusti sono sacrosanti, non lo metto in dubbio, ma gente che difende a spada tratta  la trilogia prequel non può oggettivamente trovare intollerante Episodio VIII.
Siamo arrivati alla petizione per cancellarlo dalla serie, io sono rimasto senza parole dalla  stupidità di questi individui.
Quindi citerò il caro Leo Ortolani e risponderò a tutti con CULO

>scopri da che lato sto qui.

E abbiamo finito.Forse non ho scritto tutto quello che volevo, ma in fondo mi importa poco, mi serve solo come traccia per i prossimi anni, come ricordi dei tempi passati. Per il 2018 ho già tre titoli che aspetto tantissimo:L'Isola dei Cani, The Disaster Artist e Infinity War. Al netto di brutte sorprese, li troverete tutti e tre qui, fra dodici mesi, nei dieci film più belli del 2018. 

Noi ci si risente a breve (si spera) con il resoconto del 2017 videoludico ;)


mercoledì 14 giugno 2017

Best of E3 2017



È successo di nuovo. Ogni volta che mi riprometto di aggiornare il blog più spesso, passano 5-6 mesi prima di tornare a scriverci seriamente.
%-6 mesi ricchi di cose fatte, dette, pensate, incazzature, felicità, tristezza e cazzi vari che non ho voglia di scrivere in una pagina pubblica di Internet.

Avevo anche pensato di fare un aggiornamento pre-e3, ad inizio giugno, facendo i conti sulla lista dei 20 giochi più attesi di quest'anno, una sorta di "A che punto sono" (spoiler bene ma non benissimo) e non è detto non arrivi fra un paio di settimane (o fra 6 mesi).

Però  due paroline su questo E3 le vorrei dire, riesumiamo quindi la Top 5 dei momenti E3 che mi hanno lasciato mozzafiato, racchiusi in altrettanti titoli in uscita quest'anno o il prossimo (spoiler uno c'era anche l'anno scorso!).

P.S.: Hanno finalmente annunciato la data di CupHead. Non ci voglio credere neanche io.

P.P.S.: Al solito trovate ogni tipo di news e parere più approfondito su ilovevg.it

Quello che  ti annunciano a caso dopo la conferenza: Metroid Samus Returns



Alla fine è successo, Nintendo ci ha ascoltato, e dopo 15 anni torneremo ad impersonare Samus in un capitolo 2D classico. Sebbene questo Remake di Return of Samus (Metroid II)  sia 2.5D, e sia curato da Mercury Steam, sono fiducioso che il lavoro renderà giustizia alla cacciatrice di taglie. L'appuntamento è il 15 Settembre, mentre  con il cervello siamo già su Metroid Prime 4, annunciato tramite un Jpeg durante lo spotlight Nintendo. Perchè sì, Samus Returns è stato annunciato al di fuori di quei 25 minuti, lasciandomi abbastanza stupefatto.

Quello che ti ricorda che ami e amerai sempre Dragon Ball:  Dragon Ball FighterZ



E niente,  addio Xenoverse ( che arriva su Switch) e benvenuto FighterZ che  porta il 2d nuovamente su home console. Arc System in piena magnificenza (mentre cerco il tempo per giocare a DB Fusions su 3DS) mi fa bramare un picchiaduro che sembra solidissimo. Entro fine anno cerco anche di recuperarmi Extreme Butoden su 3DS.
Unico dubbio: perchè non fare anche una versione Nintendo Switch?
In ogni caso finisce dritto dritto nella lista dei più attesi 2018.

Quello che non ti aspettavi ma che finalmente è arrivato: Beyond Good & Evil 2


Pare davvero l'anno dei miracolati, sebbene  Beyond abbia  chiuso la conferenza  Ubisoft, e Metroid invece sia apparso in sordina.
Abbiamo visto solo un filmato in CGI, nessuna data, nessun gameplay, solo un Ancel  commosso sul palco ( ti voglio un mondo di bene Ancel) e un trailer che personalmente  ha emozionato.
Al momento non me ne fotte un cazzo sia un prequel, anche perchè non è detto che la storia poi non accelleri posticipando gli eventi del primo capitolo. Ho una scimmia enorme che non sta più nella pelle. Anche se no ncredo ci saranno speranze di averlo prima del 2019.

Quello che  è Blu (dabadeedabadaa): Marvel's Spider-Man


Il vincitore dellaconferenza Sony. Grazie Insomniac, per avermi confermato tramite un gameplay ricco di QTE scenici, che mi son oriusciti in ogni modo a fomentare. Oltre quel Miles Morales dopo il triste rinvio al 2018. È di oggi inoltre la notizia sugli ulteriori dettagli di trama, che mi fanno solamente sbavare copiosamente. BELLO BELLO BELLO, non vedo l'ora di provarlo.
Poi è Insomniac oh (magari una partitina a Sunset Overdrive me la provo a fare...).

Quello che è il RE. Caso chiuso e tutti a casa: Super Mario Odyssey


Il 2017  è l'anno migliore per essere uno sporco Nintendaro.
E non me ne frega un assoluto cazzo.
Tra Zelda Breath of the Wild, Mario Kart 8 Deluxe, Arms, Splatoon 2 in arrivo e il Metroid  2d di cui abbiamo già parlato, potevo ritenermi soddisfatto.
Ma Nintendo no, doveva metterci il carico da 90. Doveva lanciare Super Mario Odyssey quest'anno.
Il trailer qui sopra parla da se, se non vi ha detto nulla, ho una brutta notizia per voi.

Non vedo l'ora di tornare ad indossare i panni di Mario, di affrontar ei nuovi nemici e di provar ele nuove possibilità concesse dal cappello.

Nel frattempo ho la main-theme cantata in loop da ieri sera. 27 Ottobre non ti temo.


Ovviamente  non mi sono piaciuti solo questi 5, e sono abbastanza fomentato anche da Mordor, da south Park, dall'italianissimo Mario + Rabbids e da Battlefront II. Ma ci sarà tempo e luogo di tirare le somme.


Detto questo, speriamo non passino davvero 6 Mesi per il prossimo update...